Pareti divisorie Vetroin serie Truelight, eleganza e leggerezza

18 mag 2017

Vetroin, da circa 20 anni, progetta e produce pareti divisorie in vetro di ultima generazione per il mondo dell’ufficio.
Trasparenza, funzionalità e design hanno ispirato 5 famiglie di parete: dalle sobrie mono lastra agli evoluti sistemi doppia lastra, dalle innovative partizioni a guida incassata fino alle classiche pareti attrezzate, divisorie e a contenitore.
Vetroin ha saputo far evolvere l’esperienza vetraria, iniziata nel 2001, tanto da fornire ai propri clienti un lavoro che supera la prassi ordinaria.
Il tutto sapientemente orchestrato da esperienza tecnica e competenza che permette, ogni volta, di far evolvere i progetti rendendoli unici ed esclusivi.
Il metodo, la ricerca e la passione hanno trovato riconoscimento nelle certificazioni ISO 9001 e LEED.
La particolare attenzione alla tutela dell’ambiente hanno attivato la procedura di gestione ambientale permettendo la conformità a tutti i requisiti della norma UNI EN 14001 per le attività di progettazione, produzione e installazione.
In questa foto, troviamo le pareti divisorie Vetroin serie Truelight, leggere, impalpabili ed eteree.

La facilità di allestimento e la versatilità della parete divisoria è progettata per adattarsi a qualsiasi tipo di layout grazie alla vasta gamma di moduli tecnici e di nodi di giunzione che la compongono, tutti riconfigurabili nel tempo.

 

Pareti divisorie Vetroin sierie Truelight con vetri stratificati o con fasce satinate

Truelight è un sistema completo di vetrate divisorie Napoli 

in grado di definire qualsiasi ambiente, senza limiti di spazio o di composizione, con la possibilità di scegliere fra molteplici elementi e finiture, sempre nel segno della qualità e della vivibilità.
Si può optare per vetri stratificati, temperati e lavorazioni laser, connessi verticalmente con profili in policarbonato o alluminio che garantiscono una perfetta unione, in trasparenza totale oppure in finitura; si possono personalizzare i vetri con fasce satinate o applicare pellicole trasparenti o opache, per creare molteplici abbinamenti con i pannelli ciechi ed i profili orizzontali e verticali.
Insomma, Truelight è una parete non-parete, un divisorio che c’è ma non si vede, qualcosa di immateriale, leggero, fluido, luminoso. 
Leggera, impalpabile ed eterea capace di dividere senza compromettere la luminosità di ciascun ambiente, ma anche archiviare, contenere ed esporre.
Le infinite possibilità compositive della parete divisoria arredano le aree di lavoro interpretandone tutte le possibili richieste di privacy acustica e visiva, nonché di allestimento, separando ma al contempo mostrando, per agevolare la comunicazione, una funzione lavorativa per eccellenza.

L’estrema eleganza contraddistingue questa parete divisoria rispetto a tutte le altre…
scegli Vetroin dando forma alle tue idee!